x

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al corretto funzionamento del sito web. Chiudendo questo banner o scorrendo questa pagina acconsenti all’uso dei cookie.

I tuoi esperti in ambito Finance e Startup

Un team di professionisti finance e business con provata esperienza al supporto di startup e grandi aziende digitalizzate

I nostri servizi

Oltre ai servizi offerti del commercialista tradizionale offriamo un’ampia gamma di servizi strategici per l’innovazione

Offriamo un servizio di consulenza fondamentale per lo sviluppo di giovani startup finalizzato a guidarle tra i meandri e le opportunità della burocrazia italiana e le aiutiamo a crescere e a svilupparsi nel modo migliore.
Seguiamo grandi aziende consolidate e piccole medie imprese nel processo di digitalizzazione del loro business offrendo una strategia finanziaria e fiscale a supporto dell’innovazione al fine di renderla efficiente per la crescita.

La fatturazione elettronica

La fatturazione elettronica

Assistenza per emissione e ricezione delle fatture elettroniche

Scopri di più
Servizi del commercialista tradizionale

Servizi del commercialista tradizionale

Assistenza per gli adempimenti ordinari di impresa

Scopri di più
Servizi strategici <br/>per l’innovazione

Servizi strategici per l’innovazione

Consulenza per un avvio solido e la crescita di startup di successo

Scopri di più
Operazioni straordinarie

Operazioni straordinarie

Pianificazione ed attuazione di operazioni di finanza straordinaria d'impresa

Scopri di più
Ottimizzatore fiscale

Ottimizzatore fiscale

Consulenza sulle agevolazioni fiscali per investimenti in R&S

Scopri di più

Chi siamo

Dottori commercialisti

Dario Grilli
Roberto Conti
Giulia Luca

Alcuni dei nostri clienti più innovativi

In un mercato sempre più competitivo e selettivo la capacità di innovarsi e di cogliere le opportunità non solo nei processi produttivi ma anche in quelli amministrativi, strutturali, strategici e finanziari diventa fondamentale.
Seguiamo l’innovazione delle grandi IMPRESE CONSOLIDATE operanti in ambiti tradizionali quali l’immobiliare, l’industriale, il finanziario e quello delle holding di famiglia e molteplici STARTUP, PMI INNOVATIVE e GRANDI IMPRESE fortemente digitalizzate.

 Stai per lanciare un'app?

Stai per lanciare un’app?

Scopri passo per passo tutte le informazioni sui Regimi fiscali, aspetti contabili, profili giuridici, ecc.
Scopri di più

Domande frequenti

Hanno diritto al riconoscimento di un credito di imposto per R&S tutte le imprese che effettuano investimenti in ricerca e sviluppo indipendentemente dalle dimensioni aziendali, dalla forma giuridica, dal settore di attività e dal regime contabile adottato
Scopri di più

Può diventare “Start-up Innovativa” la società di capitali costituita anche in forma di società cooperativa, che ha come oggetto sociale esclusivo o prevalente lo sviluppo, la produzione e la commercializzazione di prodotti o servizi innovativi ad alto valore tecnologico. Un'impresa, per potersi qualificare come “Startup Innovativa”, deve possedere una serie di requisiti non solo formali ma anche sostanziali. Per beneficiare dei vantaggi a loro attribuiti dal regime di agevolazione le startup innovative devono essere iscritte nell’apposita sezione speciale del Registro delle Imprese riservata alle startup innovative. Per diventare startup innovativa è necessario pertanto presentare al Registro delle Imprese apposita domanda allegando una dichiarazione attestante i requisiti. Lo studio Conti Grilli vi assisterà nella valutazione dei requisiti, nella presentazione della domanda e aiuterà le vostre imprese a cogliere tutte le opportunità e a beneficiare di tutti i vantaggi che il regime di agevolazione riserva alle startup innovative.
Approfondisci

Uno sviluppatore che intenda realizzare applicazioni mobile in modo professionale deve effettuare una serie di scelte e provvedere ad alcuni iniziali adempimenti amministrativi e fiscali.
Tra gli adepimenti iniziali:

Per chi investe in startup innovative sono previste agevolazioni fiscali fruibili per investimenti che siano mantenuti per almeno un triennio sia diretti nel capitale sociale sia per il tramite di OICR (Organismi di investimento collettivo del risparmio) o di altra società di capitali che investono prevalentemente nel capitale di Start-Up Innovative.

  • Persone fisiche: è prevista una detrazione dall’Irpef lorda pari al 30% della somma investita in Start-Up Innovative fino ad un investimento massimo di un milione di euro annui;
  • Persone giuridiche: è prevista una deduzione dall’imponibile Ires pari al 30% dell’investimento effettuato in Start-Up Innovative fino ad un massimo investito annuo di 1,88 milioni di euro.

Lo studio Conti Grilli offre assistenza sia agli investitori per valutare la modalità fiscalmente più conveniente del proprio investimento sia alle startup innovative per tutti gli adempimenti di rendicontazione obbligatori e per rendere, grazie all’agevolazione, più appetibile l’investimento.

La tassazione in Italia è effettivamente molto alta. Una attenta pianificazione fiscale permette però di ridurla e di sfruttare al meglio i diversi incentivi esistenti (regime forfettario, agevolazioni startup innovative, crediti d’imposta, patent box, superammortamento, pex, ecc.).

Il compenso del commercialista varia in funzione delle attività che gli vengono assegnate. Il compenso sarà, ovviamente, maggiore nel caso in cui, ad esempio, gli venisse affidato anche il compito di tenere la contabilità, di predisporre il business plan, fare diversi bilanci durante l’anno, ecc. Concordiamo tariffe agevole per aziende neocostituite e startup innovative. Lo studio è tra i fornitori accreditati dalla Regione Lombardia.

Lo Studio Conti Grilli vanta commercialisti di pluriennale esperienza in tutti i settori di attività d’impresa. Fortemente specializzato in ambito digital, ecommerce, app mobile, ecc. è in grado di offrire una consulenza a 360 gradi alle nuove imprese innovative e alle grandi aziende che vogliono innovarsi.

No, il cliente può recedere mezzo comunicazione scritta quando vuole, senza preavviso.

In aggiunta ai normali adempimenti relativi alla costituzione d’impresa c’è l’obbligo della comunicazione SCIA, entro 30 giorni dall’inizio dell’attività, e dell’apertura della posizione previdenziale INPS. In base all’oggetto dell’attività vi possono essere altri adempimenti da valutare caso per caso.

Si, vendendo all’estero ci sono obblighi diversi e specifici in base ai soggetti che acquistano e ai prodotti venduti e agli stati coinvolti. Ci sono dei casi in cui è consentito non emettere alcun documento di certificazione della vendita.
Approfondisci

Si, si possono costituire SRL con capitale sociale anche di 1€. Il versamento a Capitale Sociale non è in alcun modo vincolato e bloccato ma si puo’ liberamente utilizzare subito per pagare i primi costi della società.

Mediamente ci vogliono 7 giorni.

In caso di obbligo di iscrizione all’INPS commercianti occorre versare sulla base degli utili maturati con un minimo annuo di circa 3800 €.